PON FSE 2018/19 Cittadinanza Europea - “For Europe”

Avviso 3504 del 31/03/2017 - FSE - Cittadinanza Europea

10.2.3 Azioni di internazionalizzazione dei sistemi educativi e mobilità

10.2.3C Mobilità transnazionale

TITOLO: For Europe

Il progetto, che prevede la mobilità transnazionale in Irlanda per tre settimane, intende perseguire l’obiettivo fondamentale di sviluppare la competenza imprenditoriale, competenza trasversale e pluridimensionale rivolta all’empowerment personale, alla partecipazione, all’inclusione sociale, al pensiero etico e sostenibile, così come definito nella Entrepreneurship Competence Framework. 
Attraverso la mobilità, gli studenti, ma anche l’istituto scolastico, amplieranno la prospettiva internazionale, svilupperanno le competenze non solo linguistiche, ma anche interculturali con ripercussioni positive sulla futura occupabilità. 
Il progetto è composto da un unico modulo articolato in tre uda da realizzarsi interamente nella capitale irlandese.

La prima UDA è focalizzata sull'apprendimento della lingua inglese con certificazione finale secondo del livello B2 del CEFR 

La seconda prevede lo studio dei luoghi simboli della politica del paese ospitante e dei suoi rapporti con l’UE con visite e incontri per conoscer e comprendere le forme di partecipazione democratica dei cittadini irlandesi. La terza lo studio dello sviluppo economico del paese con particolare riferimento all'effetto delle politiche europee attraverso incontri ed esperienze con start-up di successo e reti commerciali con l’Italia.
Gli obiettivi formativi attesi sono:
1) Avvicinare i giovani alla imprenditorialità in un contesto internazionale
2) Conoscere gli strumenti finanziari e legislativi che regolano i rapporti con il paese ospitante.
3) Rafforzare i valori comuni e i diritti di cittadinanza europea
4) Sviluppare idee e progetti per realizzarle.

Il modulo avrà i seguenti impatti in termini di outcomes per gli studenti:
- Maturazione della consapevolezza dell’esistenza dello spazio comune europeo in termini di valori, diritti, opportunità, crescita personale ed economica;
- Maggiore propensione alla mobilità transnazionale, al plurilinguismo e all’intercultura;
- Approfondimento dei contenuti disciplinari da usare per l’aggiornamento del curricolo di scuola “competenze civiche e sociali” in chiave europea;
- Atteggiamento critico e responsabile rispetto alle grandi sfide del decennio.
- Sviluppo delle competenze chiave così come definite dall’entrecom competence frame work (senso di iniziative, intraprendenza

Le verifiche seguiranno le U.d.A. formative e avranno la forma di
a) verifiche oggettive online a carattere formativo per i contenuti di base (conoscenze);
b) di livelli di competenza raggiunti attraverso gli esami di certificazione linguistica. La valutazione delle competenze avverrà attraverso i compiti autentici individuali e di squadra e saranno valutati mediante le rubriche formali delle competenze derivate dal curricolo di scuola delle competenze chiave europee delle competenze civiche e sociali e dello spirito di iniziativa di cui la scuola si è già dotata.

 

Cliccando QUI potrete accedere al diario di bordo fotografico dell'esperienza in IRLANDA.

 

amministrazione trasparente

 e-learning

Costanzodigitale

logo banca cuore

valutazione

pnsd

banner commissione web

Calendario eventi

Agosto 2019
L M M G V S D
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

Ultimi eventi

Nessun evento

Rassegna stampa

giornale

Portali scolastici

ministero istruzione

ufficio-scol-cal

scuola-chiaro

sidi

fse

pon in chiaro

indire

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy